Servizi

NeuroPsicomotricità dell'età evolutiva (TNPEE)

Chi è il Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva?

Il Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva (TNPEE) è una figura professionale sanitaria che svolge interventi diretti alla prevenzione, alla valutazione e alla riabilitazione dei soggetti in età evolutiva, avendo come obiettivo primario la promozione di uno sviluppo equilibrato e armonico del bambino nella fascia d’età compresa tra la prima infanzia e l’adolescenza.

Di che cosa ci occupiamo?

Presso il nostro studio ci occupiamo prevalentemente di interventi riferiti ai seguenti ambiti:

- Ambito della prevenzione

elaborando progetti individuali o di gruppo mirati allo sviluppo armonico delle competenze proprie di ogni individuo (motricità, affettività, intelligenza).

- Ambito dell’osservazione e della valutazione

attuando osservazioni specifiche e mirate per delineare il profilo fisiopatologico e funzionale globale del bambino nelle diverse fasce di età e periodi dello sviluppo utile alla formulazione della diagnosi;

valutando le interrelazioni esistenti tra aspetti affettivi, cognitivi, motori e comunicativi di ogni singolo disturbo;

contribuendo alla definizione degli obiettivi terapeutici e delle strategie di intervento.

- Ambito clinico e terapeutico

realizzando interventi riabilitativi specifici a sostegno dello sviluppo armonico del bambino laddove siano presenti fattori di rischio o disturbi specifici.

Tali interventi sono rivolti a bambini in età evolutiva con le seguenti caratteristiche:

disturbi neurologici, sensoriali, neuromotori

disturbi dello sviluppo (ritardo, iperattività, disturbi dell’attenzione)

disturbi dello spettro autistico

disturbi comportamentali e problematiche emotive

sindromi genetiche

disturbi dell’apprendimento e disturbi della coordinazione motoria

Come è strutturato il Servizio di Neuro e Psicomotricità

L’intervento neuro psicomotorio copre una fascia di età molto estesa che va dalla prima infanzia all’adolescenza, ma esprime la sua massima efficacia nell’età precoce 0 – 3 anni e nell’età pediatrica 4 – 7 anni.

- Colloquio iniziale

La prima fase è dedicata alla raccolta delle informazioni riguardanti lo sviluppo del bambino e le difficoltà osservate e/o segnalate.

- Valutazione Neuropsicomotoria:

La seconda fase è articolata in 4 sedute da 45 minuti in cui si osserva il bambino, si somministrano test e protocolli utili ad indagare la presenza di difficoltà o carenze nelle diverse aree dello sviluppo e a stilare un progetto riabilitativo personalizzato.

- Trattamento Neuropsicomotorio:

A conclusione della seconda fase viene effettuata una restituzione ai genitori nella quale emergeranno gli obiettivi sui quali fondare il trattamento riabilitativo personalizzato.

La durata e la frequenza dei cicli dipenderanno dal disturbo e dagli obiettivi da raggiungere e potranno essere individuali o di gruppo.

Concluso il ciclo di terapia si consiglia una rivalutazione e un successivo monitoraggio periodico per il mantenimento dei risultati conseguiti.

Qualora nel corso della valutazione emerga la necessità di eseguire ulteriore approfondimenti da parte dei diversi specialisti (Neuropsichiatra Infantile, Fisiatra, Psicologo, Logopedista, Ortottista), il Terapista segnala e spiega al paziente e alla famiglia la necessità di tali accertamenti.

Chi se ne occupa

Dr.ssa FRANCESCA BERGAMASCHI

Neuropsicomotricista, Trainer DIR®Floortime™

Cell. 340 8774757

mail francesca.bergamasch@libero.it


 


 


 

Prendi un appuntamento

Studio specialistico Punta Est